.: HosiriS :.

Informatica e non solo

Cominciare ad utilizzare l’Android SDK su Maverick Meerkat

Posted by hosiris su febbraio 20, 2011

Il mondo sta puntando il suo interesse verso dispositivi sempre più portatili… vedi tablet, smartphone… tutti oggetti reputati inutili fino a pochissimi anni fa (nel 2003 HP aveva già prodotto un primo tablet facendo un enorme buco nell’acqua).
Ecco perchè ho deciso di dare uno sguardo al mondo delle applicazioni per dispositivi “mobili”, cominciando da quello che per lo meno permette un inizio a chiunque: possessore o no di un dispositivo Android.
L’SDK è scaricabile da qui.
Una volta prelevato il pacchetto, posizionamolo nella cartella /opt e scompattiamolo:

$ sudo mv android-sdk-{version}.tgz /opt
$ sudo tar xvzf android-sdk-{version}.tgz
$ sudo chown -R user:user android-sdk-{version}
$ sudo ln -s /opt/android-sdk-{version}/tools/android /usr/bin/android

In questo modo siamo pronti a lanciare l’sdk:

$ android

La prima operazione da compiere è quella di installare i vari componenti, altrimenti avremmo degli errori. Quindi andiamo nella sezione “Available packages”, selezioniamo tutto e poi clicchiamo su “Install selected”.
Attendiamo i tempi di installazione, nel frattempo scaricate Eclipse ed installatelo.
Al termine dell’installazione sarà necessario aggiungere il plugin ADT (Android Development Tools), quindi andiamo in “help->install new software” e aggiungiamo il seguente indirizzo: https://dl-ssl.google.com/android/eclipse/. Attendiamo che vengano caricati i pacchetti, selezioniamo tutto e confermiamo l’installazione.

Riavviamo Eclipse. Nel frattempo l’sdk avrebbe dovuto finire (dipende dal tipo di connessione che avete). Chiudete l’interfaccia e da terminale digitiamo:

$ android create avd --target 2 --name first_avd

Abbiamo quasi finito. A questo punto abbiamo un dispositivo virtuale pronto e l’ambiente di sviluppo installato, manca solo l’integrazione tra i due, quindi apriamo Eclipse e sotto “Window->Preferences” selezioniamo Android. Impostiamo la directory in cui si trova l’sdk e diamo l’ok. Con questo è tutto pronto, non rimane che avviare il primo progetto.

Buon divertimento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: