.: HosiriS :.

Informatica e non solo

PHP-GTK2 su Ubuntu 10.10

Posted by hosiris su gennaio 25, 2011

Quando la fortuna bussa alla tua porta devi farti sempre trovare pronto, ed è per questo che, nell’ottica di non lasciarmi scappare nuove opportunità, sto cercando nuove tecniche per poter svolgere determinati lavori.
Qualche anno fa iniziai a seguire il progetto php-gtk perchè l’idea di poter utilizzare il php in ambienti stand-alone mi sembrava molto interessante. Poi per motivi di tempo non ho più seguito il lavoro che veniva svolto. Ritornando sul sito ho visto con molto piacere che si è arrivati ad una versione 2, e che il progetto sembra abbastanza maturo a tal punto da decidere di sviluppare qualche applicazione.
Ma cominciamo con l’installare la libreria.

Innanzi tutto è necessario soddisfare le dipendenze:

$ sudo apt-get install build-essential subversion php5-cli php5-dev libgtk2.0-dev libglade2-dev

Sarà necessaria anche l’estenzione Cairo per php:

$ cd ~/Scaricati
$ svn co http://svn.php.net/repository/pecl/cairo/trunk pecl-cairo
$ cd pecl-cairo
$ phpize
$ ./configure
$ make
$ sudo make install

per concludere l’installazione con successo sarà necessario apportare delle modifiche a delle macro:

$ cd /usr/share/aclocal
$ sudo cp libtool.m4 libtool.m4~backup
$ sudo chmod 777 libtool.m4
$ sudo cat lt~obsolete.m4 ltoptions.m4 ltsugar.m4 ltversion.m4 >>libtool.m4
$ sudo chmod 644 libtool.m4

Il miglior modo per installare php-gtk è quello di usare il repository svn al posto dei sorgenti scaricabili dal sito:

$ cd ~/Scaricati
$ svn co http://svn.php.net/repository/gtk/php-gtk/trunk php-gtk
$ cd php-gtk
$ ./buildconf
$ ./configure
$ make
$ sudo make install

Una volta terminata l’installazione, dovremmo compiere ulteriori operazioni.

Rimuoviamo il link simbolico che troviamo in /etc/php5/cli/

$ sudo rm /etc/php5/cli/conf.d
$ sudo mkdir /etc/php5/cli/conf.d
$ sudo cp /etc/php5/conf.d/*.ini /etc/php5/cli/conf.d/

Ora dobbiamo aggiungere le estensioni al php.ini.
Aggiungiamo le seguenti linee al php.ini, nella sezione “Dynamic Extensions”

; /etc/php5/cli/php.ini
extension=php_gtk2.so
extension=cairo.so

Salvate ed uscite.
Per vedere se l’installazione è andata a buon fine eseguite un esempio:

$ php ~/Scaricati/php-gtk/demos/phpgtk2-demo.php

Ed è tutto, buon divertimento.

2 Risposte to “PHP-GTK2 su Ubuntu 10.10”

  1. Damiano said

    Ottima guida. Ma non sarebbe molto più pulito fare un pacchetto debian?
    Non mi è chiara una cosa, perché rimuovi il link creando un file di configurazione indipendente per la cli del php5?

    • hosiris said

      Ciao, l’unico motivo che mi porta a togliere il link simbolico ed usare un nuovo file di configurazione e quello di separare la configurazione “terminale” da quella “browser” senza inserire le libgtk nella conf usata da apache.
      Sarebbe utilissimo creare il pacchetto deb, servirebbe un po’ di tempo😦

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: