.: HosiriS :.

Informatica e non solo

Aiutatemi a capire

Posted by hosiris su ottobre 20, 2010

Sono arrivato al punto di non riuscire neanche a leggere i giornali…
Ho escluso la televisione dalla mia vita perchè con l’insieme di programmi inutili che proponevano occupavano tempo utilissimo per fare molte altre cose.
Adesso credo sia necessario eliminare la lettura dei quotidiani. Il motivo è diverso, infatti in questo caso il rifiuto nasce dall’angoscia di dover leggere ogni giorno di come stiamo distruggendo noi stessi: ogni giorno si parla di omicidi, di soprusi, di sistemi malfunzionanti…
Mi ero messo l’animo in pace riguardo gli omicidi perchè da ingegnere ho subito associato il tutto ad una ben nota curva logistica (per chi non la conoscesse tale curva mette in relazione la crescita di una popolazione con le risorse di cui dispone); inoltre, il mio animo assolutamente materialista ha avuto modo di confermare che seppur “illuminati” rimaniamo animali e quindi tutti i conti tornano.
Mi ero però illuso che potesse cambiare qualcosa. Questo perchè l’insieme delle persone che mi hanno accompagnato per questa ancor breve vita, mi hanno sempre fatto credere che desideravano una vita migliore e che avrebbero fatto di tutto per cambiare questa realtà… Che fine hanno fatto? Alcuni li ho ritrovati, solo che si sono fatti inglobare nel sistema e non hanno più la prospettiva giusta per comprendere in che mondo si muovono.
Vorrei capire perchè ci ostiniamo a credere che la razza umana sia superiore (in riferimento a cosa poi, forse alle pietre) e poi facciamo in modo che tutto quello che può distruggerci continui ad imperare.
Certo qualcuno ci prova: leggere dello stop al programma di Fazio mi ha fatto salire la pressione ogni oltre limite, ma chi si rivolta? Siamo convinti che siano sufficienti le loro azioni? Oppure a qualcuno è balenata l’idea che da questi eventi dovremmo prendere spunto per avviare una vera e propria rivoluzione?
Io non riesco a credere al fatto che siamo così stupidi da credere che le cose cambieranno. Chi le cambierà? Il dio in cui ognuno di voi crede non lo farà di certo: se esiste, vedrete le sue azioni dopo la morte, intanto i vostri figli, i vostri nipoti etc continueranno a vivere in questo mondo dove si fa tutto tranne che offrire un futuro.
Io proprio non capisco e vi prego di aiutarmi!
Forse sono talmente chiuso mentalmente da vivere in un mondo parallelo tutto perfetto ed invece la realtà è che sarà sempre così. Che si continueranno a fare discorsi futili sul tipo di alimentazione che dobbiamo seguire o sul seno rifatto di quella persona o sul perchè tizio non vuole fidanzarsi con “caia”…
No, aspettate! Non fatemi capire… preferisco morire illudendomi che il mio mondo possa esistere che riempire il mio cervello di tante idiozie… Che tristezza guardare gli sguardi spenti di chi incroci mentre passeggi.

3 Risposte to “Aiutatemi a capire”

  1. Luigi said

    In parte sono d’accordo con quello che dici, ma sei sicuro di non essere uno dei tanti che hanno lo sguardo spento? Quando si dice “voler combattere il sistema dall’interno” significa anche NON assumere le sembianze di un capo al di sopra del popolo, ma comprenderne le angosce e i disagi. Porti al di sopra della massa, difficilmente ti permetterà di capirne i comportamenti…

    • hosiris said

      non mi sono escluso in quello che ho detto, ho parlato al plurale quindi ho considerare me stesso…
      mai mi considererò al di sopra di qualcuno, ma mai mi considererò parte di una massa che non condivide pensieri simili ai miei.
      i comportamenti che tu conosci non mi pongono al di sopra, ma sono reazioni dovute alla constatazione de chi può non… mi correggo: sono dovuti a quanto sono incazzato per quello che vedo intorno!

      • Luigi said

        “Che tristezza guardare gli sguardi spenti di chi incroci mentre passeggi.” Concludendo il tuo post con queste parole dai modo a chi legge di pensare quello che ti ho scritto. Confermo la mia teoria e aggiungo: incazzarti per quello che vedi intorno, non cambierà il mondo in cui vivi (anche se da quello che ho potuto leggere nel tuo post, non è questo il tuo scopo), ma non ti permetterà neanche di rendere migliore il “tuo” pezzetto di mondo. La massa non la puoi “smuovere” (in quello riesce solo Berlusconi e le sue televisioni), ma puoi “smuovere” le persone del “tuo” mondo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: