.: HosiriS :.

Informatica e non solo

Occhio all’incrocio: gira che ti rigira

Posted by hosiris su ottobre 17, 2010

Sono convinto che tra i miei numerosi lettori solo un numero molto esiguo sia romano, quindi anche questo articolo sarà poco interessante per molti. Ma spero che un giorno, anche in un futuro lontano, qualcuno legga e illuminato dalle mie parole cominci a diffondere la novella (muahahaahh)

Prima di parlare dell’incrocio di oggi dell’incrocio di oggi, voglio sfogarmi un po’ perchè sono stanco di tutte quelle persone (e sono tante) che hanno il vizio di tagliare la strada!
In grandi città sono presenti grandi strade spesso a due corsie. In grandi città è sicuro che ci si imbatta in un incrocio… Ora, caro il mio guidatore se sai che devi andare a destra, perchè cammini nella corsia di sinistra e solo in prossimità dell’incrocio ti ricordi che stai dalla parte sbagliata e cerchi di intrufolarti nella fila spesso senza accendere la freccia? Non è difficile pensare, fra 100m devo girare a destra, fammi cambiare corsia.
Magari molti pensano: “io so furbo, cammino nella corsia con meno traffico e poi mi inserisco”! STUPIDO
Quando deciderai di inserirti dovrai aspettare che qualcuno ti faccia passare, o proverai ad inserirti lentamente, bloccando il traffico in ambe le corsie perchè hai creato un bel collo di bottiglia! Quindi non sei stato più veloce, ma più lento e soprattutto hai creato una bella fila…
Purtroppo in Italia non mi è permesso avere un trattore che abbia il solo scopo di schiacciare queste care vetture.

Ma torniamo a noi!
Oggi non tratto propriamente di un incrocio, ma di una rotatoria… tanto odiata rotatoria che ancora ha in serbo molti misteri per quanto riguarda il chi ha la precedenza. Ho sempre reputato che comprendere che chi sta nella rotatoria ha la precedenza non è un grosso sforzo mentale, ma a quanto pare un solo neurone non è sufficiente.

La strada che percorro praticamente ogni giorno è la seguente:

Provenendo da “Viale del Caravaggio” siamo subito avvisati che ci stiamo immettendo in una rotatoria:

Quindi, come intelligenza vuole, un autista comincia a rallentare! Dopo aver dato le dovute precedenze si immette nella rotatoria e tutto fila quasi liscio, fin quando non si raggiunge “Viale delle Accademie”.
Gli autisti che percorrono quella strada sono avvisati come ogni altra persona della presenza di un rotatoria:

Ma il fatto di avere strada libera davanti… credo sia per loro un incentivo a non fermarsi! Quindi ti stai facendo la tua bella rotatoria e ad un tratto ti trovi una macchina che sta accarezzando il tuo fianco destro e che ha pure il coraggio di attaccarsi al clacson!
Si ma sarà uno ogni tanto, non c’è mica bisogno di farci un post… il fatto è che uno ogni tanto azzecca le precedenze forse!

Sempre speranzoso di viaggiare su strade più tranquille, al prossimo incrocio!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: