.: HosiriS :.

Informatica e non solo

Occhio all’incrocio – precedenze soggettive?

Posted by hosiris su settembre 25, 2010

Io vorrei capire, ma non ci riesco… quando in un incrocio è indicato a terra c’è una linea continua trasversale… quella linea non andrebbe superata, ma non so come la maggior parte delle macchine si ferma sulle strisce pedonali… Posso capire che ve piace trasgredire le regole (certo che è triste accontentarsi di così poco), ma se voi state sulle strisce, il pedone non può attraversare la strada; se voi state sulle strisce un cieco vi prende in pieno fianco; se state sulle strisce NON RECUPERATE NEANCHE UN SECONDO DELLA VOSTRA VITA, perchè non riuscite a vedere il semaforo e quindi non riuscite a scattare, di conseguenza constringente qualcuno dietro ad usare il clacson e a ritardare la partenza.

Continuando con la rassegna delle “furbate” da strada, oggi parlo di un incrocio che crea in ogni autista sentimenti contrapposti: “freccia o non freccia?”, “precedenza o non precedenza?”

Parliamo del punto in cui dall’Appia Antica parte l’Ardeatina. In quel punto troviamo una grossa curva e l’Ardeatina sembra continuare il percorso. Forse chi percorre l’Appia Antica, potrebbe essere tratto in inganno, ma chi proviene dall’Ardeatina e non vede lo STOP… mba… dovrebbe un attimo andare dall’oculista.

Per chi percorre l’Appia Antica in direzione “Porta Ardeatina” giunto a quell’incrocio, se volesse imboccare l’Ardeatina, avrebbe il dovere di lasciar passare solo chi proveniene dal senso opposto ed invece, sorpresa!!!
Dopo aver fatto passare le macchine che hanno il diritto di farlo, proprio nel momento dell’accelerazione, da sinistra ti vedi sfrecciare davanti una macchina proveniente da destra… e lo STOP? e se pure non ci fosse lo STOP, devi dare la precedenza a chi viene da destra…

Anche in questo caso il geniaccio rimane convinto che la sua azione non ha nessuna conseguenza, ma siccome i geniacci sono tanti, in via Appia Antica si creano code proprio perchè le macchine rimangono bloccate.
Accennavo prima al fatto delle frecce perchè quell’incrocio è molto buffo: chi proviene da Porta Ardeatina, e vuole andare in via Ardeatina, dovrebbe mettere la freccia a destra, ma siccome la strada prosegue “dritta” la freccia non viene messa; invece per chi prosegue l’Appia non è necessario mettere la freccia… et voilà: tutti con la freccia a sinistra!!! Certo il buon comune ha parte della colpa visto che prima non è presente il cartello che avvisa che sulla curva è presente un inserimento, ma giusto un po’ di intelletto: se una strada cambia nome, direi che qualche inghippo c’è…

Con questo vi auguro buona guida!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: