.: HosiriS :.

Informatica e non solo

Italia ribelle?

Posted by hosiris su settembre 3, 2010

Tempo fa, la situazione politica italiana mi dava tanti sconforti vista soprattuto l’improvvisa mancanza di un partito che rispecchiasse le mie ideologie.
Preoccupato ho cercato di capire cosa la nuova realtà potesse darmi in termini di rappresentanza e purtroppo sono rimasto come un nomade senza meta ne casa.
Ma nell’arco di qualche giorno mi sono accorto che la situazione era tutt’altro che statica.
Vedere Fini aderire al PDL è stata una pugnalata, ma solo dopo ho capito la sua intelligenza: non è possibile combattere il dominio Berlusconi da fuori, perchè la muraglia di persone che trae vantaggi dal suo governo è troppo spessa, ma riuscendo ad entrare tra gli “alleati” dà la possibilità di arrivare direttamente al cuore.
Ed infatti da subito ho notato movimenti: la nascita di Generazione Italia; i primi dibattiti durante i convegni; critiche…
In questa situazione ho cominciato a sperare in una rinascita dell’Italia, se il gruppetto di semi-opposizione avesse fatto un buon lavoro la situazione poteva cambiare. A questo si aggiunge il panorama dei democristiani che, capita la situazione, hanno tentano in qualche modo di aiutare la lotta.
Ma, ci deve essere sempre un ma, in questo panorama di rivolta ci deve essere chi ne approfitta (tra i due litiganti il terzo gode). Il caro buon PD anzicchè capire come usare questa situazione per migliorare le sorti del nostro Paese, sta cercando il modo di trarne vantaggio.
Potrei accettare una logica del genere, ma solo se tu, opposizione, hai dei progetti che ti permettano di fare qualcosa. Siccome tu, PD, non hai progetti (come sempre, la storia insegna molte cose) non puoi cercare di buttare giù il governo solo perchè c’è qualcuno che, progetti alla mano, sta cercando di fare gli interessi dell’Italia mettendo i bastoni fra le ruote. Fini si muove consapevole del fatto che le sue azioni sono supportate da una certa quantità di persone. I cosiddetti finiani stanno ascoltando l’Italia ed è per questo che possono permettersi di operare.

Cari personaggi in cerca di potere: SIETE AL SERVIZIO DELL’ITALIA

L’Italia è stanca di ognuno di voi: ma vi siete guardati? ma vi siete sentiti? Quanti anni avete? VE NE DOVETE ANDARE. C’è bisogno di gioventù, di freschezza, di IDEE.
Inutile parlare vero?
Ma caro il mio popolo italiano le opportunità di cambiare esistono e adesso sono reali: sfruttiamole!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: