.: HosiriS :.

Informatica e non solo

Continuiamo il nostro esempio con Drupal

Posted by hosiris su maggio 2, 2010

Nello scorso post abbiamo introdotto le specifiche del sito e come costruire un contact form.
Prima di continuare con le altre specifiche vorrei aggiungere un paio di cose su nuovi strumenti che risultano utili: i moduli Path e Administration Menu.Il primo è già presente nel core, una volta abilitato vi darà la possibilità di rendere i vostri URL ancora più leggibili. Ade esempio la vostra home da http://firstwebsite/node/1 diventarà http://firstwebsite/home. Per raggiungere questo scopo aprite la pagina e cliccate su edit; allora cercate la voce URL path setting e impostate il nome che volete appaia.

Il modulo Administrator Menu va scaricato da qui. Come al solito scompattatelo nella cartella dei moduli e poi attivatelo. Comparirà un barra dinamica che vi permetterà di accedere alle funzionalità amministrative senza dover aspettare il refresh della pagina.

Fatte queste operazioni possiamo continuare con le nostre specifiche, andando a creare il modulo di gestione dei feed. Il modulo è già presente nel core e va solo abilitato, dopodicchè in Administer->Content Management->Feed Aggregator potete aggiungere i nuovi feed da seguire.

Al termine salvate e aggiornate i link. Adesso dobbiamo scegliere dove far apparire le nostre informazioni, dal menu Adminiter->Site Building->Block potete posizionare il blocco “Hosiris feed latest items” dove più vi piace e, dopo aver impostato i permessi, vi ritrovere un riquadro in cui compariranno i feed da voi richiesti:

Come potete notare il sito prende forma senza impiegare eccessivamente il nostro tempo.
Adesso saliamo un po’ di livello gestendo la pagina “Dove siamo”, per fare questo bisogna scaricare ed installare il modulo GMap ed eseguire la registrazione qui per ricevere gratuitamente una API key da google. Installato il modulo ed abilitato, troverete una voce aggiuntiva in Administer->Site Configuration di nome GMap. Una volta che si è acceduti a questa pagina vi verrà richiesto di modificare la chiave, incollate quella ricevuta da google e proseguite.
Abilitate anche il modile GMap Macro builder tramite cui avrete la possibilità di impostare i parametri esatti per la vostra mappa ed avere il codice già pronto. Il campo “Macro text” contiene del codice che dovete copiare e mattere da parte.
Creiamo un nuova pagina, chiamiamola “DOVE SIAMO” e nel body inseriamo il codice generato dal builder; modifichiamo il path come “location”. Dopo aver salvato ci possiamo accorgere che il risultato non è quello previsto, allora andiamo in Administer->Site configuration->Input format->Add input format, nominiamolo GMap e mettiamo la spunta su “GMap macro expander”, dopo aver salvato andiamo nell’edit della pagina creata. Sotto la voce Input Format vedremo apparire una nuova opzione, selezionamola e salviamo. Ecco il risultato:

Bene, adesso manca solo la vetrina… per cui sto studiando😀 quindi provate a sbizzarrirvi con queste novità!

PS: Continua…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: