.: HosiriS :.

Informatica e non solo

Formazione di un modello dinamico robusto a partire da un circuito genetico multifunzionale minimale

Posted by hosiris su aprile 22, 2010

Un problema tipico nell’analisi di reti fisiche è la loro complessità, per cui l’uso di circuiti sintetici consentirebbe la scoperta dei normali meccanismi operativi. Le reti autocatalitiche di regolazione genica giocano un ruolo importante nello sviluppo di organismi multicellulari, in quanto sono usati circuiti oscillatori per controllare l’espressione del gene in base alle variabili ambientali come il ciclo luce-buio.
Lo studio propone un nuovo per generare i modelli inerenti lo sviluppo facendo uso di un numero minimo di geni.

Fonte: www.biomedcentral.com

Download file: PDF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: